Quarta generazione degli Ups Masterys GP4 e BC+ Socomec

0
168

upsLa digitalizzazione sta influenzando tutti i settori e attività, rendendo indispensabile la connettività e disponibilità di informazioni in real time. Nel nuovo ecosistema, continuità di alimentazione, affidabilità ed efficienza sono quindi fattori chiave per la operatività e la competitività. Unica nel mercato, la quarta generazione degli Ups Masterys GP4 e BC+ Socomec (San Giuliano Milanese, MI) offre la combinazione ottimale in termini di adattabilità, semplicità di installazione, efficienza energetica ed affidabilità.

Rispetto alle precedenti, la quarta generazione di Masterys introduce ulteriori miglioramenti, senza alcun compromesso su quanto già in essere: un fattore di potenza in ingresso unitario, un rendimento del 96,5 % in modalità a doppia conversione, il miglior rapporto kVA / kW e massime prestazioni senza declassamento fino a 40 °C. Basati su di un’architettura a multiprocessore, gli Ups Masterys sono pronti a supportare la trasformazione digitale: nascono infatti già predisposti per IoT e servizi cloud remoti.

L’installazione è particolarmente flessibile e rapida, grazie a caratteristiche come la densità di potenza aumentata fino al 36 %, il collegamento in ingresso a quattro o tre fili, la possibilità di gestire una batteria distribuita o comune ed un’eccellente integrazione con i gruppi elettrogeni. Il sistema è inoltre predisposto per le nuove tecnologie di accumulo dell’energia: può ad esempio venire utilizzato con batterie e condensatori agli ioni di litio, grazie al caricabatterie ad alta capacità e profili di ricarica adattabili.

L’affidabilità, il fattore critico più importante per qualsiasi soluzione UPS, supera lo standard di mercato: Socomec dichiara e attesta ufficialmente i propri dati di MTBF, che sono superiori alle 300.000 ore per i singoli moduli e superiori alle 10.000.000 ore per l’intero UPS. Test di laboratorio hanno inoltre certificato l’idoneità all’impiego in zone caratterizzate dal massimo livello di attività sismica (Zona 4-UBC 97).

Le operazioni di manutenzione sono notevolmente ottimizzate: Masterys è progettato per ridurre di 5 volte il tempo medio di riparazione (MTTR) sul campo ed offre un accesso completamente frontale per la manutenzione, oltre a servizi diagnostici e di monitoraggio da remoto.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here