Nasce REI, Rete Elettrica Italia

0
759
Milano, Unione del Commercio. Da sinistra a destra, Alessandro Nicotera, Paolo Ferrari, Giampaolo Ferrari, Giovanni Maragliano, Domenico Maragliano, Vincenzo Rotunno e Ombretta Coda

E’ nata oggi ufficialmente a Milano REI Rete Elettrica Italia, un progetto “italiano” che intende creare un modello di business “aggregato e unito” in un comparto che ha perso circa il 30 per cento dei suoi fatturati in 5 anni. Così è stata definita dai suoi fondatori Rete Elettrica Italia, la nuova società per azioni della quale Comoli Ferrari e Megawatt detengono il 35 per cento delle quote a testa, con il restante 30 per cento in carica a La Rete Srl, società nella quale sono confluite le quote dei grossisti che hanno aderito al progetto. Requisito essenziale per l’accettazione di questi ultimi, il non far parte di nessun consorzio. Il nuovo soggetto non farà fatturazione centralizzata: trattative e acquisti saranno gestiti dai due soci di maggioranza. Il management vede Paolo Ferrari alla presidenza del CdA e Domenico Marigliano amministratore delegato. Ombretta Coda è consigliere con delega al coordinamento generale, mentre Vincenzo Rotunno ha assunto l’incarico di direttore commerciale e Alessandro Nicotera quello di direttore marketing e processi. I lettori troveranno tutti i nostri approfondimenti sul numero 1/2014 di Watt in uscita a febbraio.

 

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here