Gli agenti in Lombardia spingono sulle iniziative di identità

0
605

Solo nel 2013 ha registrato l’adesione di cinque nuove agenzie e a partire da settembre si appresta a stendere ulteriori iniziative. Arame Lombardia punta a estendere la presenza delle agenzie e a intensificare gli incontri con gli associati: da trimestrale, la cadenza dei meeting diventa pertanto bimestrale.

Arame Lombardia – che nel 2013 ha già registrato l’adesione di cinque nuove agenzie – ha definito una serie di iniziative che mirano a estendere ulteriormente la compagine. La prima misura adottata è l’intensificazione degli incontri con gli associati: da trimestrale, la cadenza dei meeting diventa pertanto bimestrale. “Delle sei riunioni messe a calendario nel corso dell’anno solare, tre hanno carattere strettamente istituzionale. In esse vengono pertanto esaminate questioni inerenti la nostra associazione, sia a livello nazionale che locale, e approfondite tematiche tecniche, normative e fiscali di stretta attualità. La rimanente parte di incontri assume invece un carattere ludico-conviviale ma, come è facile immaginare, anche in occasioni del genere ci si ritrova per parlare di lavoro. Ad ogni modo, queste occasioni sono utili per cementare lo spirito di aggregazione e appartenenza al gruppo”, spiega il presidente Adriano Cazzaniga. L’iniziativa non è passata inosservata al mondo della distribuzione. La riunione ad esempio che è stata ospitata dalla D.M.E. di Milano ha messo come tema all’ordine del giorno il nuovo redditometro e a discuterne con la platea di rappresentanti è stato invitato un esponente della Commissione Studi dell’Ordine dei Commercialisti di Monza-Brianza.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here