ABB: nuovo responsabile del settore alimenti e bevande negli Stati Uniti

settore alimenti

Todd Gilliam

Todd Gilliam guiderà la business unit di ABB che si occupa di alimenti e bevande negli Stati Uniti

ABB ha annunciato la nomina di Todd Gilliam a capo della divisione statunitense che opera nel settore alimenti e bevande. Gilliam succede a Cliff Cole che ha occupato questa posizione per tre anni e a cui ora è stato affidato il ruolo di responsabile dell’integrazione strategica e commerciale.

Prima di iniziare la sua avventura in ABB, Gilliam ha lavorato presso Schneider Electric dove, dal 2014, ha ricoperto il ruolo di responsabile per il settore alimenti e bevande, forte di un’esperienza ultratrentennale nel settore della produzione acquisita come Global Account Manager per marchi quali Coca-Cola e Microsoft.

Nel suo nuovo ruolo in ABB, Gilliam sarà a capo di un team che rappresenta tutte le attuali business unit di ABB. Questo team avrà il compito di informare le aziende alimentari sugli effetti che la digitalizzazione sta avendo sul loro settore e dovrà illustrare loro le soluzioni a lungo termine che sono attualmente disponibili per migliorare efficienza e redditività.

“Sono ormai diversi anni che i produttori considerano la digitalizzazione una vera e propria priorità e molti di loro si sono dimostrati interessati non solo a ottimizzare le risorse esistenti così da poter tenere il passo con la concorrenza, ma anche a poter usufruire di nuove tecnologie per ottenere un importante vantaggio strategico” ha affermato Gilliam. “Nel complesso, il settore alimenti e bevande si è da sempre dimostrato più restio ad adottare nuove tecnologie rispetto ad altri settori… penso ad esempio a campi quali quello dell’energia o della trasformazione. Ma questo atteggiamento sta rapidamente cambiando e i produttori non si accontentano di cercare di mettersi in pari recuperando il tempo perduto e il conseguente gap che si è venuto a creare, ma vogliono capire ciò che il futuro ha in serbo per loro e come possono rendere i loro impianti più intelligenti.”

“Qui ad ABB, il nostro obiettivo è aiutare le aziende ad adattare la loro operatività in modo che risulti adeguata anche per quelle che saranno le esigenze future. E per raggiungere questo risultato non possiamo pensare di puntare sulla costruzione di nuovi impianti… infatti, per la maggior parte di queste aziende, una soluzione di questo tipo non rappresenta un’opzione realistica. Dobbiamo piuttosto affidarci al concetto di ‘Industria 4.0’ che ha portato allo sviluppo di un’ampia gamma di tecnologie che consentono di ottimizzare l’operatività, migliorare l’efficienza e ridurre i fermi macchina.”

“È indubbio che in questa rivoluzione un ruolo importante sarà giocato dall’insieme delle tecnologie e delle metodologie di analisi di dati massivi, concetto racchiuso nel termine ‘big data’, espressione questa che ultimamente viene utilizzata molto spesso e, a volte, anche un po’ a sproposito. Nell’ambito di questo settore, molte aziende raccolgono dati provenienti dalle fonti più disparate, ma pochissime sono davvero in grado di estrapolare, analizzare e mettere in relazione questi dati eterogenei e utilizzarli per scoprire i legami tra fenomeni diversi, prevedere quelli futuri e comprendere come usarli per l’operatività. Noi vogliamo cambiare tutto questo, dando loro quel quid in più di cui hanno bisogno per poter sfruttare davvero le informazioni raccolte.”

“Todd porta con sé un bagaglio di esperienze e conoscenze dal valore davvero inestimabile per ABB” ha spiegato Markus Brettschneider, vice presidente senior e direttore generale della business unit Global Food & Beverage Applications di ABB. “La sua innata capacità di costruire relazioni e di riuscire ad avere sempre una visione d’insieme che gli permette di comprendere le peculiarità di ogni singolo cliente è una qualità fondamentale che consentirà ad ABB di operare al meglio nel settore alimenti e bevande negli Stati Uniti. Siamo entusiasti che sia entrato a far parte della nostra famiglia e aspettiamo con ansia di vedere i cambiamenti che porterà.”

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Watt Elettroforniture © 2018 Tutti i diritti riservati

© 2016 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151