Sell in Sell Out - Aspirazione Centralizzata

Una soluzione definitiva per aziende, ville e monolocali

Tutti i motivi per cui vale la pena fare un ragionamento sugli impianti di aspirazione centralizzata.

Le richieste dell’installatore tendono a concentrarsi in ambiti che rispecchiano le esigenze più comuni dell’utente finale: dalla distribuzione dell’energia elettrica all’illuminazione, dalla climatizzazione alla sicurezza, fino alle soluzioni più avanzate. Per la pulizia degli ambienti, altrettanto importante, la prima cosa che viene in mente a tutti è l’aspirapolvere inteso come elettrodomestico, da acquistare comodamente in un negozio di elettrodomestici oppure on line. Il suo unico punto di contatto con l’impianto elettrico è la spina.

Cambio di prospettiva

Come il raffrescamento e il riscaldamento, anche la pulizia degli ambienti però può essere traslata in termini impiantistici. I sistemi di aspirazione centralizzata sono perfettamente adattabili a qualsiasi metratura ed esigenza, dal monolocale alla villa a più piani, dal piccolo studio al quartier generale di un’azienda.

Come sono fatti

Il “cuore” di questi impianti è costituito da un’unità centrale con o senza sacchetto. Nel primo caso, la polvere è trattenuta da un sacchetto sostituibile (normalmente in microfibra) e non è necessaria la pulizia del filtro. Nel secondo caso si parla di filtrazione ciclonica: la polvere aspirata, separata per effetto del ciclone che si forma nel corpo macchina, cade in un secchio di raccolta. L’unità centrale si installa davanti alla parete o si incassa a muro, e si collega ai punti di aspirazione tramite tubi e curve in plastica; le prese aspiranti si integrano perfettamente nell’arredamento.

Sistema di aspirazione con presa (Tecno R-evolution, cortesia: Sistem Air)

Perché proporli

Spesso si sostiene che il distributore può e deve fare di più in termini di proattività. Bene, l’aspirazione centralizzata gli offre un assist per disimpegnarsi bene e conseguire margini interessanti. Questi sistemi sono tutt’altro che complicati da progettare e installare, senza considerare che sono economicamente accessibilissimi. Sebbene molto dipenda dalla configurazione specifica, si può dire che in una villa da 250 m2, il relativo costo incida per meno del 5 per cento del valore complessivo della ristrutturazione. Traslando il ragionamento su un appartamento da 100 m2, un impianto completo può essere proposto a circa 2.000 € + IVA, includendo sia il costo del materiale che una congrua remunerazione della manodopera. Inoltre, a parità di potenza aspirante rispetto a un aspirapolvere tradizionale, le centrali aspiranti consumano meno.

In definitiva, dunque…

Si tratta di impianti che si integrano all’impianto elettrico, lo rendono più ricco, incrementando di riflesso il valore dell’immobile. Nelle nuove abitazioni, inoltre, le predisposizioni dei tubi sono sempre più diffuse. Lo stesso dicasi per l’edilizia professionale e industriale: c’è ancora molto terreno inesplorato sul quale poter costruire delle solide opportunità.

(a cura di Stefano Troilo)

Schema di installazione del sistema in un ambito domestico (cortesia: Sistem Air)

SELL IN. Le ragioni per investire

1.L’aspirazione centralizzata soddisfa un’esigenza fondamentale del pubblico

2.Qualifica l’offerta e presuppone un gioco di squadra con fornitore e installatore

3.Grazie all’elevato contenuto tecnologico, non transitano nei punti vendita della GDO

4.Per questa ragione, assicura margini interessanti e non è soggetta alla cannibalizzazione dei prezzi

5.I produttori più importanti offrono avanzati servizi di pre e post-vendita

 

SELL-OUT. Che cosa dire al cliente

1.Le centrali aspiranti sono silenziose, per cui l’utente finale potrà fare le pulizie anche di notte senza disturbare nessuno

2.A parità di potenza aspirante, consumano meno rispetto a un aspirapolvere tradizionale

3.Nessun componente è sotto tensione diretta. Questo azzera il rischio di infortuni

4.Inserire l’aspirazione centralizzata in un progetto di costruzione o ristrutturazione, permette di razionalizzare al massimo gli spazi

5.Si integrano completamente negli ambienti in cui sono utilizzati: le prese d’aspirazione hanno l’aspetto identico a quello delle prese elettriche

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Watt Elettroforniture © 2018 Tutti i diritti riservati

© 2016 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151