Strumenti software

Oxytech. Tutto il LED minuto per minuto

0
322
I differenti approcci al software Wg 4, con le interfacce per il distributore, per il produttore e con l’interfaccia per lo smartphone (courtesy photo: OxyTech).
Tenere il passo delle novità lighting è un’impresa ormai ardua. Un software studiato appositamente per le esigenze di chi vende, permette di orientarsi nel mare magnum di prodotti e soluzioni.

Un prodotto LED-based può considerarsi “nuovo” al massimo entro dieci mesi dalla sua uscita. E in un lasso di tempo così breve, non sempre le informazioni utili a veicolarlo sul mercato circolano efficacemente. “Molte aziende produttrici preparano cataloghi in versione cartacea o per il web e li consegnano al distributore, lasciando che sia quest’ultimo a reperire le informazioni di cui ha bisogno. E’ un approccio obsoleto, poiché l’evoluzione del lighting rende necessaria una circolazione dinamica delle informazioni, affinché queste siano sempre aggiornate e pienamente fruibili”, premette Stefano Borsani parlando del percorso che ha condotto OxyTech allo sviluppo di Wg4, software che veicola in tempo reale al distributore tutte le informazioni di cui ha bisogno sui prodotti illuminotecnici in uscita.

Dunque, quali esigenze intercetta questo nuovo applicativo?

Di ciascun fornitore, un distributore seleziona normalmente i prodotti che ritiene adatti alle sue strategie commerciali. Ma nel formulare un’offerta a un cliente, spesso si ritrova a mostrargli un catalogo dove sono presenti anche i prodotti che lui non gestisce. Per questo, c’è chi produce propri cataloghi in formato cartaceo o web, ma si tratta di un compito improbo: una volta reperite e inserite tutte le informazioni, molti prodotti risultano già superati. Con Wg4 ottiene automaticamente informazioni sempre aggiornate, da organizzare in base alle sue esigenze: i prodotti più interessanti, quelli in stock, quelli destinati al banco, al reparto professionale, agli agenti e così via. In questo modo, è possibile generare dei cataloghi web tarati sulle effettive esigenze.

Stefano Borsani, Sales manager OxyTech “..Molte aziende produttrici preparano cataloghi in versione cartacea o per il web e li consegnano al distributore, lasciando che sia quest’ultimo a reperire le informazioni di cui ha bisogno. E’ un approccio obsoleto, poiché l’evoluzione del lighting rende necessaria una circolazione dinamica delle informazioni, affinché queste siano sempre aggiornate e pienamente fruibili”

Un distributore accede alle informazioni sui prodotti di tutti i marchi gestiti?

Sì, possono consultare le informazioni rilasciate dai produttori che hanno già aderito alla piattaforma e gestirle secondo diverse funzionalità che variano a seconda del tipo di abbonamento: free oppure a pagamento. Inoltre, è possibile inserire manualmente le informazioni sui prodotti non ancora integrati nel database.

Ma una volta che avranno aderito tutti i produttori, il tutto si aggiornerà automaticamente?

L’inserimento manuale dei dati espone al rischio che il prodotto diventi obsoleto in breve tempo, in quanto gli stessi continuano a essere forniti dal produttore secondo le sue tempistiche. Per questo, stiamo dialogando con i diversi produttori per definire protocolli che consentano la condivisione in tempo reale dei dati stessi. Va dato merito a Beghelli di averci aiutato a mettere a punto il sistema, al quale si stanno aggiungendo molti altri produttori.

Wg4 si integra con i gestionali?

Al momento no. Sarà possibile in futuro attraverso applicativi che recepiscono i dati rilasciati dai produttori e dialogano in tempo reale con i gestionali del distributore. Al momento, la priorità è far sì che la circolazione dei dati avvenga in modo omogeneo.

In pratica, si punta a evitare equivoci tra prodotti uguali ma denominati diversamente?

Esatto. Lo stesso tipo di prodotto realizzato da due aziende diverse ha spesso descrizioni non confrontabili oppure nomi diversi a seconda dei Paesi di destinazione. Occorre uniformare le terminologie e fare in modo che il sistema non recepisca un solo termine per nazione. Questo tema è in discussione in sede UNI ed è connesso a un altro argomento caldo, quello del BIM. Il tutto rivoluzionerà in positivo il modo di lavorare dell’intera filiera. Stiamo sperimentando qualcosa di affine nel progetto di sviluppo di un database per la Pubblica Amministrazione, nel quale i produttori potranno inserire le informazioni sui prodotti secondo questa logica, agevolando notevolmente la consultazione da parte degli interessati.

Il distributore può interrogare il software per vedere le ultime novità, a prescindere dalla marca?

Certo. Chi volesse conoscere i prodotti usciti negli ultimi dieci giorni, ottiene immediatamente la panoramica completa. Cosa che non potrebbe fare consultando cataloghi cartacei e mailing list.

(Stefano Troilo)

Software Wg 4. Schermata con una scheda prodotto (courtesy photo: OxyTech)

Che cosa è WebCatalog 4 (WG4): una descrizione

WebCatalog 4 (Wg4) è il nuovo sistema Web di OxyTech per la gestione delle informazioni dei prodotti, unico nel suo genere, che risolve un problema acuitosi con l’arrivo delle sorgenti LED e il rapido turnover dei relativi codici: la scarsità di dati di prodotto aggiornati. L’innovazione si basa sul superamento del concetto per cui il supporto (la carta o il web) è strettamente legato all’informazione: basti pensare ai cataloghi cartacei, strumento di comunicazione fondamentale per decenni fra produttori e mercato, in cui la carta è un tutt’uno inscindibile con l’informazione. Lo stesso vale per i siti web dei produttori, intrinsecamente legati al database delle informazioni dei prodotti. Wg4 proietta l’informazione di prodotto in una dimensione flessibile e in sintonia con la società moderna:  un’informazione non più strettamente legata al supporto, ma a tanti supporti Web caratterizzati da configurazioni distinte in base alle diverse esigenze. In pratica, il database contenente tutte le informazioni risiede presso un ServerWeb, che può anche essere quello aziendale. Chi le visualizza può gestirle e confezionarle in funzione delle proprie esigenze. Questo comporta un risparmio di tempo, un miglioramento dell’offerta, la garanzia per il produttore che il mercato utilizzi dati sempre aggiornati e controllati

 

 

ESPERIENZE SUL CAMPO

I distributori che hanno testato WebCatalog 4 hanno restituito dei feedback significativi.

1.Se un cliente, professionista o privato, chiede informazioni su un determinato tipo di lampada, il banconista ha bisogno di tempo per reperirle da cataloghi e supporti affini. Con Wg4 bastano tre clic per ottenere le informazioni richieste. Questo riduce la durata del colloquio, prevenendo la formazione di code al banco.

2.WebCatalog 4 è così facile da utilizzare che può anche essere messo a disposizione dei clienti stessi. Ad esempio, tramite monitor touch, chi è in attesa di essere servito può cominciare a cercare da sé le informazioni che desidera.

3.La consultazione dal sito web di un produttore, per diversi addetti alla vendita, può risultare non semplice e disarticolata viste le diverse modalità di gestione delle stesse funzionalità fra diversi siti aziendali, cosa che il software di Oxytech permette di superare

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here